lunedì 14 giugno 2010

Sail away

Fatti non foste a viver come bruti,
ma per seguire virtude e conoscenza.
[Dante, Inferno, XXVI]


Inizia così il mio "primo tentativo" di circumnavigazione della Sicilia.
"Tentativo" perchè si è sempre in tempo a tornare indietro. "Primo" perchè non mi arrenderò poi tanto facilmente.

Fin dal primo giorno che ho comprato la barca ho pensato di compiere questa impresa. E colgo l'occasione per ringraziare fin da subito tutti coloro che mi hanno incoraggiato (e continuano a farlo), in particolare i miei genitori (grazie per la foto e il commento su Facebook!), Donata (grazie perchè mi sUpporti sempre!), Giacomo (grazie per il commento su Facebook!) e Filippo (mi hai quasi commosso!).

Scrivo questo blog per memoria mia personale ma anche per condividere con voi questa esperienza.

Ciao.

4 commenti:

  1. Grazie a te, che ci dai modo di credere nei sogni !

    RispondiElimina
  2. ti seguirò come ho seguito il diario di NYC..spero di riuscire a commentare stavolta!

    RispondiElimina
  3. Marco facci sognare!!!!!!! ed ad ogni porto una donna......ahahahha ...povera Donata!!!

    RispondiElimina
  4. E vaiiiiiiiiii Marco!! troppo forte!!

    RispondiElimina